Interventi nel Nord Italia

Per collaborazioni professionali scrivi a
Arch. Luca Sisti

Oltre la Cila e la SCIA: Il Fondamentale Ruolo del Progetto Preliminare nell’Affidamento dei Progetti Architettonici

Quando un cliente si rivolge a un tecnico o a un architetto per affidare un progetto, spesso si dà per scontato che il primo passo sia ottenere il titolo abilitativo, come la Cila (Comunicazione di Inizio Lavori) o la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). Tuttavia, questa è una visione limitata e potrebbe trascurare un aspetto fondamentale del processo di realizzazione del progetto.

L’Importanza del Progetto Preliminare e dello Studio di Fattibilità

Prima di qualsiasi procedura amministrativa, il vero punto di partenza per un progetto architettonico di successo è la fase di progettazione preliminare e di studio di fattibilità. Durante questa fase, il tecnico o l’architetto esplorano e valutano attentamente ogni aspetto del lavoro da realizzare.

Analisi Approfondita in Tutti gli Aspetti del Progetto

Durante lo studio di fattibilità e la progettazione preliminare, vengono considerati e analizzati diversi aspetti, tra cui:

  • Aspetti Urbanistici: Si valuta la conformità alle normative urbanistiche locali, i vincoli paesaggistici, l’utilizzo del suolo e l’impatto sull’ambiente circostante.
  • Aspetti Architettonici: Si sviluppa un concept architettonico che soddisfi le esigenze estetiche, funzionali e di sicurezza del cliente.
  • Aspetti Strutturali: Si analizza la struttura portante dell’edificio per garantire la sicurezza e la stabilità della costruzione.
  • Aspetti Energetici: Si integrano soluzioni progettuali per massimizzare l’efficienza energetica dell’edificio e ridurre l’impatto ambientale.

Il Ruolo del Professionista nel Guidare il Cliente

È compito del tecnico o dell’architetto educare il cliente sulle diverse fasi e complessità coinvolte nel processo progettuale. È importante che il cliente comprenda che la fase preliminare è cruciale per il successo complessivo del progetto e che investire tempo e risorse in questa fase porta a risultati migliori.

Il Rischiare di Sottovalutare la Progettazione Preliminare

Sottovalutare la fase di progettazione preliminare può portare a problemi durante la realizzazione del progetto stesso. Senza una pianificazione adeguata, potrebbero emergere difficoltà che richiedono modifiche costose e ritardi nel processo di costruzione.

Conclusioni

La Cila, la SCIA e altri titoli abilitativi sono certamente importanti nel processo di realizzazione di un progetto, ma vengono dopo una fase preliminare di progettazione e studio di fattibilità. Affidare un progetto a un tecnico o a un architetto significa investire nella qualità e nella pianificazione approfondita, che sono fondamentali per il successo e la soddisfazione del cliente a lungo termine.

Condividi l'articolo

Articoli relativi