Interventi nel Nord Italia

Per collaborazioni professionali scrivi a
Arch. Luca Sisti

Componenti centrale termica pompa di calore

La centrale termica è l’elemento fondamentale di un impianto di riscaldamento e raffrescamento a pompa di calore. Essa è composta da una serie di componenti, ciascuno dei quali svolge una specifica funzione per garantire il funzionamento ottimale dell’impianto.

Qui di seguito sono descritti i componenti principali di una centrale termica a pompa di calore:

  1. Pompa di calore: il cuore dell’impianto, responsabile della produzione di calore o freddo utilizzando l’energia contenuta nell’aria, nell’acqua o nel terreno. La pompa di calore è dotata di un compressore, un evaporatore, un condensatore e un’unità di controllo.
  2. Scambiatore di calore: componente che consente di scambiare calore tra il fluido di lavoro dell’impianto (solitamente una miscela di acqua e glicole) e l’ambiente esterno, attraverso un sistema di tubi e serpentine.
  3. Serbatoio di accumulo: un serbatoio in cui viene accumulato il calore prodotto dalla pompa di calore, in modo da avere a disposizione una riserva di energia termica da utilizzare quando necessario.
  4. Valvola di sicurezza: dispositivo di sicurezza che impedisce il surriscaldamento dell’impianto, bloccando l’arrivo di calore o l’azione della pompa di calore in caso di guasto.
  5. Regolatore di pressione: componente che regola la pressione del fluido di lavoro all’interno dell’impianto, garantendo un funzionamento stabile e sicuro.
  6. Filtro: componente che elimina le impurità presenti nel fluido di lavoro, proteggendo gli altri componenti dell’impianto da eventuali danni.
  7. Centralina di controllo: un computer che controlla tutti gli aspetti dell’impianto, dal funzionamento della pompa di calore alla regolazione della temperatura dell’acqua. La centralina di controllo può essere programmata per garantire un funzionamento ottimale dell’impianto, riducendo i consumi energetici e ottimizzando le prestazioni.
IMPORTANZA DELL’ACCUMULO TECNICO

Il serbatoio di accumulo è un componente fondamentale di un impianto a pompa di calore, in quanto consente di immagazzinare l’energia termica prodotta dalla pompa di calore e di utilizzarla successivamente, quando necessario.

Esistono diversi tipi di serbatoi di accumulo disponibili sul mercato, che possono variare in base alla forma, alla dimensione e ai materiali utilizzati nella loro costruzione. Tuttavia, tutti i serbatoi di accumulo sono progettati per garantire una buona efficienza energetica e un funzionamento affidabile.

I serbatoi di accumulo tecnici sono progettati per accumulare l’energia termica prodotta dalla pompa di calore e utilizzarla per il riscaldamento o il raffrescamento dell’edificio. Sono composti da un serbatoio cilindrico, realizzato in materiali isolanti, come il poliuretano espanso o la fibra di vetro, e da uno o più scambiatori di calore, attraverso i quali l’energia termica viene trasferita all’acqua di riscaldamento.

Il serbatoio di accumulo tecnico è in grado di garantire una produzione costante di acqua calda per il riscaldamento e il raffrescamento dell’edificio, anche quando la pompa di calore è ferma o in fase di sottodimensionamento. Inoltre, grazie alla possibilità di prevedere la carica in base alla richiesta di calore dell’edificio, il serbatoio di accumulo può ridurre la potenza richiesta alla pompa di calore, migliorando l’efficienza del sistema e riducendo i consumi energetici.

Inoltre, i serbatoi di accumulo tecnici possono essere integrati con sistemi di produzione di acqua calda sanitaria, come i bollitori, o con altri componenti dell’impianto, come i pannelli solari termici. In questo modo è possibile ottimizzare l’utilizzo dell’energia termica prodotta dall’impianto, riducendo ulteriormente i consumi energetici e migliorando l’efficienza complessiva dell’impianto.

Il serbatoio di accumulo tecnico è un componente importante di un impianto a pompa di calore, che consente di migliorare l’efficienza energetica del sistema e di garantire un funzionamento affidabile e costante dell’impianto di riscaldamento e raffrescamento.

In colcusione

In generale, la centrale termica a pompa di calore è un sistema altamente efficiente ed ecologico, che sfrutta le fonti rinnovabili per produrre calore o freddo. Tuttavia, è importante affidarsi a professionisti qualificati per la progettazione e l’installazione dell’impianto, al fine di garantire un funzionamento ottimale e duraturo del sistema.

Condividi l'articolo

Articoli relativi