Interventi nel Nord Italia

Per collaborazioni professionali scrivi a
Arch. Luca Sisti

Come realizzare una casa nzeb

Per realizzare una casa NZEB (Nearly Zero Energy Building), ovvero un edificio ad altissima efficienza energetica che richiede poca energia per il riscaldamento e il raffrescamento, è necessario seguire alcuni principi fondamentali. Ecco i passi da seguire:

  1. Isolamento termico: La casa deve essere dotata di un’alta coibentazione dell’involucro, in modo da ridurre al minimo le dispersioni termiche. Si può optare per il cappotto termico, ovvero un isolamento a parete esterna, oppure per un sistema a doppia parete con intercapedine isolante.
  2. Infissi ad alta efficienza: I serramenti devono essere a basso emissivo, dotati di vetro camera e di un telaio altamente isolante. Devono inoltre garantire una buona tenuta all’aria.
  3. Sistemi di ventilazione meccanica controllata: Una casa ad alta efficienza energetica deve avere un sistema di ventilazione meccanica controllata, in grado di assicurare un ricambio d’aria controllato e una buona qualità dell’aria interna.
  4. Utilizzo di fonti energetiche rinnovabili: L’energia elettrica per il funzionamento degli impianti deve essere prodotta da fonti rinnovabili, come il fotovoltaico, il solare termico, l’eolico.
  5. Sistema di riscaldamento e raffrescamento ad alta efficienza: È necessario dotare la casa di un sistema di riscaldamento e raffrescamento a basso consumo energetico, come il sistema di pompa di calore ad alta efficienza, che sfrutta l’energia presente nell’aria esterna per riscaldare e raffrescare l’abitazione.
  6. Utilizzo di materiali ecologici: Nella realizzazione della casa NZEB è importante utilizzare materiali ecologici, a basso impatto ambientale e di lunga durata.
  7. Controllo dell’energia: La casa deve essere dotata di un sistema di controllo energetico, in grado di monitorare il consumo di energia e di regolare i sistemi di riscaldamento e raffrescamento in modo efficiente.

In sintesi, la realizzazione di una casa NZEB richiede una progettazione attenta e una scelta accurata dei materiali e degli impianti. Il risultato è un edificio altamente efficiente dal punto di vista energetico, con notevoli benefici sia dal punto di vista ambientale che economico.

Condividi l'articolo

Articoli relativi